mercoledì 1 aprile 2009

Lode alla Dea Ana (trombare fa dimagrire)

(Chiariamo subito una cosa, io magre o grasse alte o basse, nere o rosse, liscie o mosse, me le tromberei tutte.)

Sono rimasto scioccato dalla lettura di alcuni siti, soprattutto blog e forum di ragazze Anoressiche che venerano una nuova divinità: Ana (ah se nn aveva ragione papapanzer nel condannare il giovane Potter di ispirare le genti al paganesimo).
Per i profani Ana è la deificazione dell'Anoressia; venerata da mille mila adolescenti che soffrono di questi disturbi psicologici.

Ora siamo tutti concordi (alla luce di 7 kili in 7 giorni, mitico film di Luca Verdone del 1986) che essere grassi non è poi una cosa tragica, nonostante Giuliano Ferrara potrebbe spingerci a pensare il contrario (nonostante non sia più comunista pare che continui a divorare bambini), ma non tutti la pensano in questa maniera (che se non è la normalità almeno mi sembra la cosa più sensata). Allora, cosa è che fa della ciccia un fattore discriminante in questa società?

Per dare una spiegazione al fenomeno ho avanzato diverse ipotesi negli ultimi convegni medici a cui sono stato invitato:

1) queste ragazze interpretino in modo sbagliato l'ossuta magrezza dei crocefissi, quel Signore lì che soffre e si sacrifica per tutti noi è davvero magro! Li si vedono le costole e le si contano tutte quante, tranne quelle che sono in meno (sì donna... sei una costatina di uomo).

2) la cattiva interpretazione del detto siamo quello che mangiamo. Quindi se mangio maiale sono maiala, se mangio burro sono burrosa, quindi mangio mela e me la tiro (oddio l'ho scritto).

3) il cibo fa ingrassare e in tv non ci sono persone grasse (stupide non sapete quanto smagrisce il video, quando celebro l'angelus in prima serata metto la cinghia stretta o mi calano le braghe)

4) a gli uomini piaciono le magre (nn sapete che piacere rimanere infilzati dalle ossa sporgenti di adolescenti anoressiche... altro che Monica Bellucci).

5) farsi di eroina non è abbastanza autolesionista, e il digiuno è sicuramente meno costoso (e poi il metadone gonfia).

Durante gli svariati convegni a cui ho partecipato in molti mi hanno osannato come un genio, dall'alto della mia poderosa umiltà, sono costretto ad ammetterlo, la mia analisi è così lucida perchè anche io sono anoressico, sotto il grasso.

Nessun commento:

Posta un commento